Prevenire la cervicalgia da smartworking

Fai un lavoro d’ufficio, seduto tutto il giorno alla scrivania con il pc? Scommetto che la sera senti la testa pesante, collo e spalle affaticati e doloranti. La tua postura, mantenuta per lungo tempo seduti, è con le braccia appoggiate alla scrivania e la testa protesa in avanti con gli occhi fissi al pc. Mantenere questa posizione tutti i giorni può creare tensioni e irrigidimento alla muscolatura del collo, ma anche alla muscolatura dorsale e delle spalle. La mobilità di queste articolazioni si riduce, il dolore diventa più frequente e spesso si aggiungono emicranie, nausea e vertigini. Continue reading

Sistema immunitario in tempo di pandemia: come mantenere forti le nostre difese

Voglio essere sincera fin dall’inizio di questo articolo: seguire alla lettera tutte le indicazioni per mantenere forte e sano il nostro sistema immunitario non ci renderà invincibili al COVID-19 né garantirà che non ci ammaleremo mai. Ma se possiamo fare qualcosa per migliorare il nostro stato di salute e affrontare tutti gli invasori esterni del nostro organismo, compreso il Coronavirus, nel miglior modo possibile, perché non farlo? Continue reading

Respirare alla base della vita

Respirare è alla base della vita… ma non sempre lo facciamo nel modo corretto!

Respirare è un atto naturale semivolontario

Respirare è un atto naturale che facciamo in media 14 volte al minuto e, quindi, più di 20.000 volte al giorno. È un atto semivolontario: possiamo controllarlo, per esempio trattenendo il fiato, ma la respirazione avviene anche quando non ne siamo coscienti, come quando stiamo dormendo.

La respirazione coinvolge diversi gruppi muscolari che hanno il compito di aumentare lo spazio nel torace per permettere ai polmoni di espandersi e riempirsi di aria. Le coste superiori si alzano, le coste medie si allargano orizzontalmente, le coste inferiori e il diaframma si abbassano. Il diaframma è il principale muscolo inspiratorio ed il primo ad essere attivato durante l’inspirazione. Continue reading