Tecniche osteopatiche: l’osteopatia viscerale

Con trattamento viscerale ci si riferisce a quelle specifiche tecniche osteopatiche mirano a migliorare mobilità e funzione degli organi interni. Queste tecniche, che già avrebbero senso anche solo per migliorare la funzionalità di tutti i nostri organi, hanno l’obiettivo di risolvere problematiche strutturali (dolori articolari o muscolari) derivanti da problemi viscerali. Ormai sono scientificamente riconosciuti gli effetti delle mobilizzazioni viscerali con lo scopo di intervenire su dolori somato-articolari. Spesso una patologia o una condizione di dolore cronico ha origini molto complesse e l’approccio viscerale potrebbe contribuire a portare benefici. Continue reading

Tecniche della terapia manuale: le tecniche fluidico-linfatiche

Le tecniche fluidico-linfatiche sono un insieme di tecniche che hanno lo scopo di migliorare la circolazione linfatica e promuovere la circolazione del liquido interstiziale.

Il sistema linfatico

Il sistema linfatico aiuta a mantenere l’equilibrio fluidico all’interno e all’esterno dei vasi sanguigni trasportando i liquidi in eccesso e varie sostanze dallo spazio interstiziale (ovvero lo spazio tra una cellula e l’altra) alla circolazione sanguigna. Questo liquido trasportato è la linfa e può portare con sè diverse sostanze come cellule immunitarie, proteine, organismi infettivi che si trovano nello spazio interstiziale. Il sistema linfatico, quindi, è deputato anche ad esportare tossine, rifiuti e materiali non necessari attraverso il fluido linfatico fuori dal corpo.

Il sistema linfatico viene spesso trascurato e ciò ha un impatto drastico anche sul sistema immunitario.
Problematiche circolatorie linfatiche portano all’accumulo di linfa, alla diminuzione delle risposte immunitarie, accumulo di grasso e gonfiore dei tessuti. Continue reading

Tecniche osteopatiche: le Tecniche ad Energia Muscolare (MET)

Le MET, ovvero le Tecniche ad Energia Muscolare (in inglese Muscolar Energy Tecnique), sono tecniche utilizzate dai terapisti manuali: osteopati, fisioterapisti, chiropratici, medici. Le MET consistono nell’utilizzo della contrazione muscolare attiva che viene chiesta al paziente con l’obiettivo di lavorare su un muscolo dolente, su un ridotto movimento articolare o su un problema di drenaggio. Continue reading