iperlordosi1-saragallo

Iperlordosi e lombalgia: migliorare la postura con l’esercizio (livello base)

“Iperlordosi” indica un aumento delle curvature in avanti della colonna vertebrale

Tutti abbiamo una fisiologica lordosi lombare, ovvero una naturale curvatura, a concavità posteriore, del tratto più basso della nostra schiena. Si parla di iperlordosi lombare quando questa curvatura diventa eccessiva.

Lordosi, iperlordosi e postura

Il fatto che la colonna sia curva è del tutto normale, pertanto ognuno di noi ha il bacino in fuori e la porzione lombare che rientra. Se questa curvatura mancasse, sarebbe un problema, in quanto mancherebbe resistenza alla nostra schiena. Si parla però di iperlordosi, un vero e proprio problema di postura, quando la curvatura lombare diventa problematica.

Quando si sospetta di avere un problema posturale, è consigliato sempre rivolgersi ad un professionista: la postura perfetta non esiste e solo una valutazione funzionale può eventualmente indicare la necessità di intervenire sulla propria postura con degli esercizi specifici.

Gli esercizi specifici per la postura

L’unico modo per “migliorare” la nostra postura è fare attività fisica specifica per il problema. Qui sotto troverete un video con alcuni esercizi davvero utili per chi ha problemi di iperlordosi. Sono esercizi molto semplici, adatti a chiunque e per qualunque età. Potete eseguire questi esercizi a casa, 2 o 3 volte la settimana. Vi sarà sufficiente appoggiare a terra un tappetino oppure una coperta.

Vi consiglio di eseguire ogni movimento al meglio possibile, lentamente e curando il respiro. Buon lavoro!

Se hai dei dubbi e vuoi saperne di più, contattami via Whatsapp oppure scrivimi una email!

Rispondi

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

5 + 4 =