Atteggiamento di scoliosi: esercizi posturali

La scoliosi è una deviazione laterale, permanente, della colonna vertebrale associata alla rotazione dei corpi vertebrali. Quasi sempre è associata all’alterazione della forma dei corpi vertebrali. Il fatto che sia permanente fa comprendere che nessun esercizio o trattamento manipolativo sarà in grado di riportare alla totale linearità una colonna scoliotica.

Diverso è invece un atteggiamento scoliotico, ovvero la postura con la schiena ricurva lateralmente che, con i dovuti accorgimenti, terapia ed esercizi adeguati, si può correggere. In questo caso, non essendoci deformazione ossea, la colonna può tornare e rimanere dritta.

In entrambi i casi, l’esercizio fisico mirato è indispensabile per la salute della nostra schiena: in primo luogo evita che la deformazione vertebrale peggiori ulteriormente con il tempo. Inoltre, la corretta consistenza muscolare protegge e sostiene la colonna vertebrale durante le attività quotidiane.
Il potenziamento muscolare, nonché il corretto equilibrio tra tensione e mobilità del corpo, è importante per ridurre i sintomi di una scoliosi (dolori articolari o muscolari, difficoltà nell’eseguire alcuni movimenti…) e diventa indispensabile soprattutto in età evolutiva, per bambini e ragazzi.

Prima di iniziare autonomamente qualsiasi tipo di “terapia fai da te”, è molto importante rivolgersi ad un professionista, che osserverà la vostra postura. La persona competente valuterà con attenzione il singolo caso, sarà in grado di indirizzare al medico competente, se lo riterrà necessario, oppure indicherà la terapia più adatta.

Nel video troverai degli esercizi molto semplici, che costituiscono la base di una routine da svolgere regolarmente. Esegui gli esercizi proposti senza fretta, facendo attenzione a come muovi ogni parte del corpo e cercando di eseguire ogni esercizio nel miglior modo possibile.

Se hai dei dubbi, contattami all’indirizzo mail:
info@osteopatasaragallo.it